Recensione: Hard Disk Wi-Drive WiFi per iPad ed iPhone prodotto dalla Kingston

Amici di iPad Forum Italia oggi vi presentiamo la recensione del Wi-Drive un Hard Disk esterno portatile WiFi disponibile in versione da 16 e 32 GB. Grazie alla connessione WiFi sarà possibile trasferire files dal nostro PC o Mac verso l’Hard Disk e visualizzarli in qualsiasi istante dai nostri dispositivi Apple (iPad, iPhone ed iPod) con l’apposita applicazione creata dalla Kingston. Se volete aumentare la capacità del vostro iPad o iPhone potete acquistare questo fantastico accessorio. Il Wi-Drive è disponibile per l’acquisto sul sito web della Kingston e presso i negozi di informatica al prezzo di 99€ per la versione da 16GB e di 129€ per la versione da 32GB.

All’interno della piccola e pratica confezione troviamo il nostro Wi-Drive, un manuale d’istruzioni e un cavetto Micro USB da collegare alla periferica. Sulla confezione è riportato anche il nome dell’applicazione da scaricare ed installare sul nostro dispositivo Apple: Wi-Drive for iPad, disponibile gratuitamente su AppStore.

Il Wi-Drive è disponibile in colore nero, con un design elegante e molto bello, pesa solo pochi grammi ed veramente sottile, solo 9,8mm di spessore. Sulla parte di destra troviamo il pulsante per accendere il dispositivo, da tenere premuto per qualche secondo fino a quando la lucetta diventa verde. Sulla parte superiore invece è presente l’ingresso Micro USB in modo da collegare il Wi-Drive ad un PC e trasferire i files e documenti. Il lato sinistro e la parte inferiore invece sono puliti.

Sulla parte anteriore troviamo il logo della Kingston e due icone luminose sulla destra, la prima dedicata alla connessione WiFi e la seconda alla connessione di rete.Il Wi-Drive integra una batteria che assicura più di 4 ore di connessione continua con il nostro dispositivo (durate i nostri test siamo riusciti a rimanere connessi fino a quasi 5 ore). Durante la ricarica o il normale utilizzo il Wi-Drive diventa un po’ caldo specialmente verso la parte superiore, ma nulla di preoccupante o fastidioso, possiamo comunque tenere in mano l’HD senza alcun problema.

Al primo utilizzo consigliamo di ricaricarlo completamente collegandolo al PC.Per caricare i files sul nostro nuovo Hard Disk la procedura è veramente semplice. Basta collegare il dispositivo via USB al nostro PC o Mac e procedere all’upload dei files. Quando lo colleghiamo saranno mostrate due unità, una CDROM di sola lettura da non utilizzare, ed una seconda unità chiamata Kingston. Basterà trascinare i files all’interno di questa unità per poterli poi visualizzare sui nostri dispositivi.

I formati supportati sono veramente tanti. Il Wi-Drive è in grado di riprodurreVideo: m4v, mp4, mov, Motion JPEG (M-JPEG), AVI.Immagini: jpg, bmp, tiff.Audio: AAC, MP3, WAV.Documenti: pdf, doc, docx, ppt, pptx, txt, rtf, xls.La velocità di caricamento è molto buona, inoltre è possibile suddividere i documenti in cartelle e sottocartelle in modo da avere un Hard Disk più ordinato.Per visualizzare i files sul nostro iPad basterà scaricare l’applicazione dall’AppStore: Wi-Drive for iPad.

Scarichiamo ed installiamo l’applicazione. Accendiamo dunque la nostra periferica tenendo premuto il pulsante presente sul lato destro fino a quando la luce blu del WiFi inizia a lampeggiare. Se è la prima volta che utilizziamo l’HD dobbiamo configurare anche l’iPad. Andiamo dunque nelle impostazioni di iOS 5 e poi su WiFi. Nell’elenco saranno visualizzate tutte le connessioni disponibili, tra le quali anche il nostro Wi-Drive. Clicchiamo dunque su questa voce ed eseguiamo il collegamento con il nostro dispositivo. Adesso che tutto è collegato possiamo aprire l’applicazione Wi-Drive installata in precedenza.

Sarà così possibile visualizzare tutta la lista delle cartelle e dei files presenti sul nostro Hard Disk. Basterà premere sul suo nome e l’iPad lo visualizzerà in maniera istantanea.Nella parte inferiore dell’applicazione sarà possibile configurare il nostro Wi-Drive. Possiamo infatti rinominare il device, abilitare la sua visibilità, impostare un canale wireless di connessione ed inoltre impostare una password Wep, Wpa, Wpa2 ed anche Wpa2 mixed. Nella colonna di sinistra invece viene visualizzata la lista di files che abbiamo caricato sul nostro HD suddivise per cartelle.

E’ disponibile nella barra inferiore una funzione che ci permette di filtrare i contenuti multimediali come immagini, video e musica. Cliccando sul nome del files esso sarà visualizzato nella parte di destra. L’applicazione supporta anche il Pinch-to-zoom. Per la visualizzazione delle immagini è disponibile la funzione slideshow automatica oppure la visualizzazione a griglia. La velocità di riproduzione dei video è stata buona senza nessun scatto.Facendo uno slide da destra verso sinistra sul nome del documento sarà possibile decidere se eliminarlo, inviarlo per mail ad un nostro contatto oppure copiarlo nella memoria locale del nostro iPad.

E’ possibile eliminare intere cartelle con tutti i loro files all’interno. E’ inoltre possibile eseguire l’opzione inversa ovvero caricare files in locale (precedentemente scaricati all’interno dell’applicazione Wi-Drive) e caricarli sul nostro Hard Disk portatile.Grazie al Wi-Drive possiamo espandere la memoria del nostro dispositivo aggiungendo ben 16 o 32 GB ad un ottimo prezzo. All’Hard Disk sarà possibile collegare contemporaneamente fino a 3 utenti, quindi anche altri due nostri colleghi di lavoro potranno accedere al Wi-Drive e visualizzare i nostri files.

E’ anche possibile proteggere la connessione WiFi con una chiave in WPA/WEP. Un ottimo acquisto consigliato a tutti coloro che utilizzano l’iPad o l’iPhone per lavoro e devono portare con sé molti files. Disponibile a 99€ per la versione 16GB o 129€ per la versione 32GB.