Disponibile l’applicazione della Feltrinelli

Fino a oggi, per vivere la Feltrinelli bisognava camminare. O stare immobili. Camminare per andare in libreria – che sarebbe anche una sana attività fisica – o stare fermi, davanti al proprio computer. Da oggi la libreria diventa ubiqua, ci accompagna nel taschino della giacca, respira col nostro passo, riposa sul fondo della borsetta. Insomma, la libreria diventa app.

Dal 24 ottobre, finalmente, la Feltrinelli diventa senza confini e approda al mobile con una sua applicazione ufficiale, ovviamente gratuita, ma soprattutto ricca di novità esclusive, a partire dal fatto che per la prima volta gli utenti non dovranno preoccuparsi di essere Ios o Android perché la applicazione è scaricabile indifferentemente per chi possegga un i-Phone / i-Pad o un diverso tipo di smartphone o tablet.

Libri, musica, cinema, games e gadgets: da oggi sarà possibile trovare e acquistare i propri titoli preferiti attraverso la ricerca su tutto il catalogo oppure grazie ai consigli della settimana, mentre una speciale sezione sarà dedicata alle ultime novità di Giangiacomo Feltrinelli Editore, con la possibilità di scaricare filmati, podcast, trame e contribuire con le proprie recensioni. Per la prima volta si potrà entrare in una community di appassionati di libri e musica con i propri commenti e recensioni direttamente dallo smartphone o tablet senza bisogno di sedere davanti a un pc.

E per accedere e condividere le informazioni su un libro o un cd, basterà fotografare il bar code di un libro per avere immediato accesso alla sua scheda prodotto, completa di tutte le informazioni utili e “girabile