Vi presentiamo iSBartezz: parole crociate anche su iPad

Disponibile da inizio agosto la nuova applicazione iSBartezz ci permette di compilare le famose parole crociate, qui tutte inedite, di Stefano Bartezzaghi direttamente su iPad o iPhone 4. Grazie ai nuovi device di Apple l’interattività con l’applicazione è molto elevata. Se non riusciamo a completare un cruciverba difficile possiamo chiedere al sistema di mostrarci qualche piccolo aiuto, monitorare i tempi di soluzione per capire quanto il nostro cervello sia più o meno arrugginito e, quindi, anche gli errori commessi.

Un piccolo dettaglio che veramente pochi di voi avevano notato: se facciamo quattro tap sugli occhiali di Bartezzaghi le sue lenti si rompono!  Anche la grafica infatti è stata curati al massimo, infatti se notiamo bene le lenti sono uguali a quelle portate nella realtà da Bartezzaghi.

Ecco quanto ci racconta Elena Dal Pra, che fa parte del team di MOBIMOBI, che ha sviluppato l’applicazione:

“Ho sempre creduto nella rete prima e nel digitale poi, anche per i contenuti editoriali. Adesso poi, con i device mobili la rete è diventata portatile, e si aprono scenari che fino a poco tempo fa erano fantascientifici. Siamo sulla soglia di un mondo nuovo, e assistere o partecipare a una rivoluzione – non cruenta! – non è un privilegio da poco