Su iOS 5, aggiornamenti OTA anche tramite rete 3G

Dal recente WWDC di San Francisco, è emersa la voglia da parte di Apple di rendere indipendenti i nostri dispositivi iOS da Mac e Pc. La possibilità di sincronizzare i backup e di aggiornare i firmware senza nessun cavetto dimostrano infatti questa nuova tendenza. Durante il keynote si è parlato della possibilità di aggiornare iOS in Over The Air (OTA), ovvero tramite una connessione internet e senza dover necessariamente scaricare il firmware da internet o iTunes. Fino ad oggi abbiamo pensato che questa operazione, potesse avvenire solo tramite Wi-Fi, invece i ragazzi di 9to5mac hanno scoperto che è possibile anche utilizzarlo sotto rete 3G. Questo indizio potrebbe significare che gli aggiornamenti dell’iOS comprenderanno anche piccoli fix. Apple potrebbe quindi aggiornare soltanto un’applicazzione, un framework, aggiungere nuove API o anche un semplice sfondo di sistema da pochi KB.