Recensione: Anker Astro E5 da 15000 mAh per iPad ed iPhone

Amici di iPad Forum Italia oggi vi presentiamo la recensione di un accessorio molto utile e che riteniamo indispensabile, a causa della durata molto limitata della batteria dei nostri dispositivi. Si tratta di Anker, una batteria esterna da 15000 mAh che vi permetterà di ricaricare più dispositivi contemporaneamente. Compatibile sia con Apple (iPhone ed iPad) sia con tutti gli altri tablet o smartphone di altre marche. Potete acquistare Anker Astro E5 da Amazon al prezzo di 59.99€ (attualmente scontata a 45,99€) in due colori: bianca e nera.

foto 1

Nel pacco spedito da Amazon (arrivato come sempre in un paio di giorni), troveremo all’interno una bella ed elegante confezione in cartone con tutte le informazioni sul prodotto acquistato. Aperta la confezione al suo interno troveremo la batteria Anker Astro E5 ed alcuni accessori:

  • un cavetto microusb – usb per la ricarica
  • due adattatori microusb – dock 30pin per iPhone ed iPad
  • un adattatore per il tablet Galaxy di Samsung
  • una custodia per riporre la batteria e proteggerla durante il trasporto.

La confezione ci ha soddisfatto molto, il fatto di trovare degli adattatori ed una custodia fa sempre piacere. All’interno non è incluso il caricatore da parete, ma dovrete utilizzare il caricatore di un vostro dispositivo (ad esempio quello dell’iPad).

foto 2

La batteria Anker Astro E5 da 15000 mAh è la migliore soluzione per chi viaggia sempre e non ha la possibilità di caricare il proprio dispositivo durante i vari spostamenti. Le dimensioni non sono proprio contenute, ma d’altra parte la batteria ha una grande capacità.  Se cercate qualcosa di più piccolo o leggero dovete per forza rinunciare a qualche mAh ora e ripiegare sui modelli Astro 3 oppure Astro Slim. Le dimensioni sono di 126 x 77 x 24mm, in pratica grande come un iPhone 5 ed alta il doppio. Il peso è di 316 grammi, un po’ più pesante di un iPhone 4S. Il design è molto bello e curato, sulla parte frontale troviamo il logo di Anker con 4 led, che vi indicheranno le percentuali di caricamento della batteria, nella parte inferiore invece il tasto di accensione. Lungo il bordo sono invece sono presenti le uscite usb ed un led di emergenza.

Schermata 2013-09-21 alle 10.37.35

I 4 led blu vi indicheranno la percentuale di carica della vostra batteria. Con 0 led accesi la vostra batteria è completamente scarica, con 1 led acceso la batteria è carica dallo 0 al 25%, con 2 led è carica fino al 50%, con 3 led fino al 75% e con 4 led completamente illuminati avete una carica che va dal 75% fino al 100%.  Anker Astro E5 è dotata di due uscite USB, una da 1A dedicata all’iPhone oppure a tutti gli altri smartphone, ed una invece da 2A dedicata invece all’iPad ed altri tablet. Le due porte possono essere utilizzate contemporaneamente per caricare due smartphone, in quel caso la porta da 2A dimezzerà la sua potenza e funzionerà fino ad 1A. Abbiamo provato a collegare un Samsung Galaxy S4 ed un iPhone 5 ed entrambi i dispositivi si sono caricati da 0 fino al 100%. Sul bordo destro invece è presente l’ingresso micro-usb per ricaricare la batteria da 15000 mAh con un qualsiasi caricatore da parete. Noi abbiamo utilizzato il caricatore dell’iPad ed il cavetto fornito in dotazione con la batteria.

Schermata 2013-09-21 alle 10.37.13

I tempi di caricamento della Anker Astro E5 sono abbastanza lunghi, ricordiamo però che la batteria è di 15000 mAh, quindi quasi 10 volte quella di un iPhone normale. Se dobbiamo caricare Anker Astro E5 dallo 0%, per arrivare al 100% completo vi serviranno circa 12 ore utilizzando il caricatore dell’iPad. E’ possibile caricarla anche con caricatori di altri dispositivi, basta che siano compatibili con i 5V – 1.5A di input della nostra nuova batteria. Lasciando la batteria in carica per tutta la notte, la mattina seguente potrete utilizzarla al massimo della sua capacità. Abbiamo notato che la carica fino al 75% (quindi dei primi 3 led) è più veloce rispetto alla carica dal 75% al 100%. Non spaventatevi quindi se il quarto led continua a lampeggiare più a lungo rispetto ai precedenti.

Per capire la percentuale di carica vi basterà controllare i led: con 1 led lampeggiante la batteria sta caricando dallo 0 al 25%, con 1 led fisso e 1 lampeggiante la batteria sta caricando dal 25 al 50%, con 2 led fissi e uno lampeggiante dal 50 al 75% e con 3 led fissi e uno lampeggiante sta caricando dal 75 al 100%. Quando tutti e quattro i led avranno smesso di lampeggiare ma saranno fissi, allora la batteria sarà completamente carica al 100%.

Schermata 2013-09-21 alle 10.37.29

Abbiamo fatto un po’ di prove con la batteria per vedere quante volte riusciamo a caricare i nostri dispositivi. Con la batteria completamente carica, siamo riusciti a ricaricare il nostro iPhone 4S per ben 7 volte, prima che la batteria si scaricasse del tutto. Sempre con batteria al 100% abbiamo caricato due volte il nostro iPad 1 e una volta l’iPhone 4S fino al 30%, siamo riusciti a caricare anche un iPhone 5 ed un Samsung Galaxy S4 contemporaneamente sfruttando le due porte usb senza alcun problema. La velocità di caricamento del dispositivo è veramente molto buona. Comodo anche il led centrale in caso di emergenza, con un doppio click sul bottone centrale si accenderà il led che può restare acceso fino a 700 ore grazie alla grande capacità della batteria.

foto 3

Le dimensioni sono considerevoli ma del tutto giustificate, considerando la capacità da 15000 mAh. Se volete una batteria esterna più leggera e compatta, vi consigliamo di controllare a questo link gli altri prodotti di Anker, tra cui la Astro E3 oppure la versione Slim. Chi l’acquista per caricare il proprio smartphone e non dispone di un caricatore da parete con un output da 5V – 1.5 mAh, vi consigliamo di tener conto dell’acquisto di un caricatore apposito, altrimenti i tempi di carica della batteria si raddoppiano. Anker Astro E5 è disponibile per l’acquisto direttamente su Amazon a questo link.

Schermata 2013-09-21 alle 10.37.06[taq_review]