Il nuovo servizio iCloud di Apple

iCloud è un servizio gratuito di sincronizzazione on-the-air, che permette di aggiornare documenti, mail, foto, applicazioni, video, musica, calendari, contatti e tanto altro, con tanto di notifiche push, tra più iDevice e Mac/PC. Il tutto online, senza cioà che l’utente debba fisicamente collegare due o più dispositivi. Ad esempio, quando compreremo un nuovo iPhone basterà indicare ID e password del nostro account iCloud (che sarà lo stesso che usiamo su iTunes) e automaticamente verranno caricati tutti contenuti che abbiamo precedentemente sincronizzato online. La versione beta di iCloud e le API Cloud Storage sono disponibili immediatamente per gli sviluppatori. iCloud sarà disponibile in autunno insieme a iOS 5. Gli utenti potranno abilitare un account iCloud sfruttando l’ID Apple già in possesso e l’iscrizione può essere fatta su iPhone, iPad, Mac, PC o iPod Touch.  iCloud include 5GB di spazio di archiviazione cloud gratuito per e-mail, documenti e backup. La musica, le app e i libri acquistati, oltre a Photo Stream, non rientrano in questo limite di archiviazione. iTunes Match sarà disponibile a $24.99 l’anno (solo negli Stati Uniti per il momento).