iPhone 5 compatibile con le reti CDMA e GSM

Come tutti noi sappiamo Apple ha in vendita ora due tipi di iPhone: quello che utilizziamo noi che è compatibile con reti GSM, e quello compatibile con le reti Verizon, cioè CDMA. Tutto questo significa dividere la produzione, seppur di una “piccola parte” del device, e quindi comporta un costo maggiore da parte dell’azienda. Pare che Apple sia pronta a rendere il proprio device universale, in modo da renderlo compatibile con entrambi le reti. Infatti il nuovo iPhone 5 dovrebbe montare un modulo Qualcomm, lo stesso adottato sull’iPad 2 e iPhone 4 CDMA. Il modulo si chiama Gobi ed è stato sviluppato da Qualcomm, potrebbe essere adottato da Apple sul nuovo melafonino. Secondo Tech Crunch, il nuovo prodotto sarebbe già in test con iOS 5.

 

 

 

La tecnologia CDMA è utilizzata solamente in USA, dove si è diffusa grazie a Verizon. Nel resto del mondo è ancora sconosciuta. Se Apple ha deciso di creare un iPhone 4 CDMA, ha ritenuto che Verizon possa portare grandi numeri in materia di vendite.